Project Description

Forse qualcuno di voi si starà chiedendo del perché di un album live… Il motivo principale è che dopo sei album in studio registrati negli ultimi otto anni , e dopo le diverse esperienze passate , dalla crescita con i Ramblesrs con la realizzazione di tre album in tre anni al disco progettato con la “Casa del Vento”, fino ad arrivare all’inizio della carriera solista con un paio di album in studio, la dimensione che ancora preferisco è quella live in tutte le sue forme.
Mi piacciono le calde serate in acustico chitarra voce e bodhran o in trio con Giovanni e Alberto , oppure con la band al completo in spettacoli teatrali o feste di piazza . Consideriamo anche le innumerevoli collaborazioni nate lungo la strada , come ad esempio quella con gli amici della Bandabardò , oppure le serate speciali passate insieme al grande Enzo Avitabile, o con un compagno di viaggio ‘particolare’ come Francesco Magnelli con il quale condivido spesso palco, idee, canzoni e, non ultimo, lo spettacolo Stazioni Lunari!

Penso anche alle serate improvvisate insieme all’Orchestra Multietnica d’Arezzo , dove sono nate versioni uniche di vecchi cavalli di battaglia , o anche a quel concerto di Rovereto, dove a sorpresa sale sul palco Massimo Bubola e duettiamo su un brano storico del suo repertorio.

Ecco perche mi è venuto in mente di realizzare un disco live che potesse rappresentare un po’ tutti questi aspetti artistici, collaborazioni comprese , ovviamente scegliendo e lavorando il materiale più adatto perchè purtroppo non tutto è stato registrato.
Quindi quello che avete tra le mani non è un classico disco live registrato durante una serata speciale del tour , ma un montaggio del meglio di più eventi e di varie serate, che cerca di rappresentare un percorso cominciato alcuni anni fa, con l’uscita da un gruppo come i Modena City Ramblers, e che prosegue con nuovi compagni di viaggio , affondando però le proprie radici musicali ed intellettuali in un passato e in un repertorio comune.
Per finire abbiamo cercato di rappresentare con questo disco le varie anime di tutti i progetti realizzati in questi anni con un limite oggettivo di tempo e spazio nonostante il doppio CD e il quadruplo vinile.

Track list:

Cisco dal vivo – Volume 1
(CD 1)

  1. Pasolini con Marco Giuradei al piano
  2. Bodhran Medley a Firenze Terra rossa, Contessa, I cento passi
  3. Il mulo
  4. Multumesc
  5. La lunga Notte
  6. A las barricadas
  7. Onda Granda con Momar alla voce
  8. Ebano
  9. Tina
  10. Come se il mondo

(CD 2)

  1. Best
  2. Zelig
  3. Rumelay con Francesco Magnelli
  4. Miserlù + Clan Banlieue con l’Orchestra Multietnica d’Arezzo
  5. Una perfecta excusa con la Bandabardò
  6. Fuochi nella notte di San Giovanni con Francesco Magnelli
  7. Bella ciao cantata dal Popolo
  8. Canzone dalla fine del mondo
  9. Ninnananna con Giovanni e Alberto